Blog

diabete 1 e 2

Diabete 1 e 2: tutto quello che c’è da sapere

Il Diabete di tipo 1 (o insulino-dipendente , IDDM) è caratterizzato dalla distruzione delle cellule beta di Langerhans pancreatiche che producono insulina. Sono stati individuati più fattori che contribuiscono alla sua comparsa:   1 – fattori genetici , cioè ereditati nella nostra costituzione 2 – fattori immunitari, cioè legati ad una particolare difesa del nostro organismo contro le infezioni 3 – fattori ambientali, che dipendono dall’azione contro il nostro organismo di batteri, virus, sostanze chimiche.     I dati attualmente disponibili

L’alimentazione dei bambini

L’alimentazione è come sappiamo alla base della crescita, e si sta osservando via via essere correlata a diversi disturbi. Per cui, è bene parlare di Educazione Alimentare in ambito di prevenzione, soprattutto dall’età puerile a quella adolescenziale. In questa delicatissima fase infatti si ha la definizione del numero di cellule adipose che costituiscono un soggetto; se l’alimentazione è scorretta o non bilanciata si andrà incontro ad un’ipertrofia del tessuto adiposo, aumento del numero delle cellule adipose e conseguente predisposizione del bambino

Il diabete, cosa è e come prevenirlo

Data l’enorme diffusione del diabete, il 14 novembre di ogni anno viene celebrata la giornata mondiale. Si tratta di una patologia fortemente connessa all’alimentazione e allo stile di vita del soggetto. Definisco quasi sempre il diabete come una patologia silente e subdola perché agisce senza che il paziente se ne renda conto; spesso infatti ci si accorge di essere affetti da diabete solo in seguito ad accertamenti e controlli eseguiti per altre patologie (diagnosi causale) e mentre esso già sta seminando
Roma Spinning Camp 2017

Roma Spinning Camp 2017

Il Roma Spinning Camp 2017 si terrà nei giorni di sabato 11 e domenica 12 Novembre 2017 la nutrizione sarà al servizio dello sport, presso l’Ippocampo Sport Life (Via dei Cannetacci Mentana, Roma).   Questo evento nasce per promuovere la cultura dello star bene, del mantenersi in forma attraverso la sana alimentazione e l’attività fisica.   Lo Studio di Nutrizione Pese, delle Biologhe nutrizioniste Teresa ed Emiliana Pesce, sarà presente all’evento Roma Spinning Camp 2017: “Ci saremo per evidenziare l’indissolubile legame
psoriasi e dieta mediterranea

Psoriasi: la dieta Mediterranea come cura?

Recentemente, i ricercatori dell’Università Federico II di Napoli hanno studiato i rapporti tra aderenza alla dieta mediterranea e psoriasi, dimostrando che i pazienti con psoriasi mostrano una minore aderenza alla dieta mediterranea rispetto ai soggetti sani, e in particolare consumano meno olio di extra vergine di oliva, frutta, pesce e noci, mentre mangiano più carne rossa.   Questo perchè gli alimenti tipici della dieta mediterranea, quali pesce, olio d’oliva, frutta e verdura grazie alla presenza di polifenoli e antiossidanti, garantiscono a

La pasta e l’indice glicemico

Oggi celebriamo la giornata mondiale della pasta, una delle principali fonti di glucidi nella nostra dieta!   I carboidrati sono fonte di energia e di nutrienti indispensabili, ma rispetto a proteine e lipidi hanno un potere maggiore di influenzare il rilascio di insulina (ormone, per farla semplice, che favorisce l’accumulo di grasso). Effettivamente, è stato dimostrato che l’impatto dei macronutrienti sull’insulinemia è del 90-100% per i carboidrati, del 50% per le proteine e del 10% per i grassi.   L’indice glicemico
diabete tipo 2

Come ridurre il rischio di diabete di tipo 2?

Vuoi ridurre il rischio di Diabete di tipo 2? Regolarizza il tuo BMI! Dai dati del NHS (Nurses Healty Study), nei primi 8 anni di studio, il rischio di diabete nelle donne con BMI (indice di massa corporea) normale, tra 23 e 23,9, è stato 3.6 volte superiore al rischio di quelle con BMI inferiore a 22. L’aumento di peso si è rivelato  un forte predittore di rischio di malattia, in particolare, la distribuzione di grasso corporeo- valutata attraverso la CV
OBESITY DAY

Obesity Day 10 Ottobre 2017

Che cos’è ? L’Obesity Day è una campagna di sensibilizzazione che mira a sottolineare l’importanza della patologia obesità, con l’intento di evidenziarne cause e conseguenze. La prima regola per evitare l’obesità , secondo l’OMS , è prevenirla e per prevenirla è necessario conoscerla!   Quando c’è stato il primo ? Quali i punti chiave fino ad oggi? Questa iniziativa va avanti dal 2001 ad oggi, focalizzando ogni anno l’attenzione su differenti aspetti della stessa malattia; il motto del 2011, ad esempio,