Il panettone di Natale vegan!

Il panettone è il dolce simbolo del Natale: che siate a dieta o no, non potete di certo esentarvi dal concedervene una fetta durante questi giorni di festa! Per questo motivo, abbiamo pensato ad una sua rivisitazione in una veste più salutare ed adatta a chi ha adottato un’alimentazione vegana. Abbiamo sostituito la farina 00 con quella di farro, ben più nutriente. Abbiamo abolito uova e burro (che lo rendono piuttosto calorico e pesante) e sostituito il latte vaccino con uno vegetale (soia, riso, avena, miglio, mandorla, nocciola… quello che più vi piace!), più digeribile. Quanto allo zucchero, abbiamo optato per uno zucchero di canna integrale, piuttosto che uno troppo raffinato. Un esperimento ben riuscito: non sentirete la mancanza del panettone tradizionale!

 

 

Ingredienti:

170 gr di farina di Manitoba

190 gr di farina di farro biologica

30 gr di amido di mais

100 gr di zucchero di canna integrale

100 gr di burro di cacao

20 gr di lievito di birra fresco

200 gr di latte vegetale

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di curcuma

1 cucchiaino di vaniglia in polvere

uvetta q.b.

Zenzero e arance candite q.b.

 

In una ciotola capiente, setacciare le farine e l’amido di mais. Sciogliere il burro di cacao a bagnomaria ed intiepidire il latte vegetale, per poi scioglierci, al suo interno, il lievito di birra. Unire zucchero, curcuma, sale e vaniglia in polvere agli ingredienti secchi ed amalgamare, aggiungendo il burro di cacao ed il latte con il lievito sciolto poco alla volta, mescolando. Continuare fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Coprire con pellicola trasparente e far lievitare a 30 gradi per 10 ore. Prima dello scadere del tempo di lievitazione, mettere in ammollo l’uvetta. Non appena scaduto il temo, lavorare l’impasto velocemente con le mani ed unire l’uvetta (questa va infarinata prima, in modo da non farla cadere sul fondo del dolce), lo zenzero e le arance candite. Lavorare ancora l’impasto con le mani e farlo nuovamente lievitare, stavolta per due ore circa, ponendolo, però, nello stampo da panettone. Riscaldare il forno statico a 170° ed infornare lo stampo. Il panettone sarà pronto in 50 minuti circa. Lasciar raffreddare prima di servire.