Torta di carote e mandorle vegan

Che le mandorle siano gustosissime e capaci di esaltare tantissime pietanze, sia dolci che salate, non vi è proprio alcun dubbio. Ma quali sono i benefici che apportano al nostro organismo? Sono anzitutto energizzanti, per il loro contenuto di acidi grassi e manganese. La mandorla è anche un ottimo probiotico naturale che mantiene sana la flora batterica intestinale, proteggendo, inoltre, anche l’intestino. Hanno azione antiossidante ed antinfiammatoria grazie al loro contenuto di fibra e polifenoli. Essendo ricche di calcio, fortificano le ossa e prevengono l’osteoporosi. Inoltre, favoriscono la perdita di peso, riducono colesterolo e trigliceridi, contengono ferro e prevedono l’invecchiamento difendendo il nostro corpo dall’azione dei radicali liberi. Per non privarle delle loro proprietà è consigliabile mangiarle con la buccia, lasciandole in ammollo con un po’ di acqua per qualche ora.

 

Ingredienti:

400 gr di carote pulite

300 gr di farina 2

100 gr di farina di mandorle

90 gr di zucchero di canna grezzo

1 bustina di lievito per dolci bio

200 gr di latte di mandorle senza zucchero

60 gr di olio di semi di girasole

1 pizzico di vaniglia in polvere

1 pizzico di sale

35 gr di granella di mandorle

 

Frullare le carote fino ad ottenere una purea. In una terrina mettere la crema di carota, la farina 2, la farina di mandorle, lo zucchero di canna grezzo, il lievito, la vaniglia, il sale e mescolare. Unire, manmano, anche il latte di mandorle e l’olio di semi di girasole, continuando ad amalgamare. Una volta che il composto sarà liscio e perfettamente amalgamato, infornare in forno statico a 180° per 60 minuti.