Crostata vegan ai mirtilli sugar-free

Sono tanti i motivi per i quali dovremmo imporci un’alimentazione sugar-free, o quantomeno, limitare l’uso dello zucchero a poche occasioni. Lo zucchero ingrassa gli organi interni, aumenta il rischio di diabete, alza la pressione, rende instabili i livelli di colesterolo, alimenta le cellule tumorali, acidifica l’organismo favorendo la proliferazione di batteri e muffe che esauriscono le riserve di vitamina B (da qui il senso di stanchezza e debolezza). Esistono tantissime valide alternative a questo killer di bianco vestito: dallo scippo di Agave, alla Stevia o allo sciroppo di riso, con il quale è dolcificata la golosa crostata healthy e 100% vegetale che vi proponiamo questa settimana.

 

Ingredienti:

360 gr di farina integrale

60 gr di farina di mandorle

25 gr di fecola di patate

140 gr di sciroppo di riso

120 gr di olio di semi di girasole

40 gr di latte vegetale (soia, riso, avena, miglio, mandorla)

1 pizzico di sale

320 gr di confettura ai mirtilli senza zucchero (meglio se fatta in casa)

 

In una terrina versare la farina integrale, la farina di mandorle, la fecola ed un pizzico di sale. Mescolare bene quindi aggiungere lo sciroppo di riso, l’olio di semi di girasole ed il latte vegetale, quindi impastare fino ad ottenere un panetto morbido e liscio. Avvolgere la pasta frolla in pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti. Prima di stendere la frolla, lasciare da parte un terzo dell’impasto. Stendere con matterello sopra un foglio di carta da forno, quindi adagiare sullo stampo della crostata. Farcire la crostata con la confettura ai mirtilli e decorare la superficie con la parte di impasto messa precedentemente da parte. Infornare a forno statico a 180° per 30 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare prima di servire.