Torta all’ananas vegan

Non è detto che una torta senza uova, burro o latte non sia altrettanto deliziosa! Questa alternativa 100% vegetale all’impasto tradizionale, esalta il sapore dell’ananas, frutto della salute. È noto sia di grande aiuto per contrastare la cellulite e per i suoi effetti digestivi, ma non solo! Ha un effetto anti-infiammatorio ed inibisce la produzione di bradichinina, sostanza che viene prodotta a seguito di processi infiammatori. L’Ananas è anche una fonte di bromelina che aiuta a stimolare il metabolismo, rende la pelle più morbida (viene infatti usata spesso anche in campo cosmetico) e viene anche usata a livello topico per accelerare la guarigione da ferite, bruciature o ustioni.

 

Ingredienti:

240 g di farina integrale

110 g di zucchero di canna grezzo

1 bustina di lievito (cremor tartaro)

1 pizzico di vaniglia in polvere

1 pizzico di sale

65 g di olio di semi di girasole

160 g di latte di mandorla

200 g di ananas fresco + 5 fette intere

2 cucchiai di sciroppo dacero

 

Mescolate in una ciotola la farina integrale, lo zucchero di canna, il lievito, il sale e la vaniglia in polvere, e unite poi l’olio di semi di girasole e il latte di mandorla. Tagliate i 200 g di ananas a cubetti e aggiungete anch’essi all’impasto della torta, mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

 

Foderate di carta forno la tortiera e versatevi l’impasto della torta. Livellate bene la superficie e decoratela con le fette di ananas, spennellandole poi con lo sciroppo d’acero. Infornate in forno statico a 180°C per 50 minuti, facendo la prova dello stuzzicadenti prima di sfornarla per controllare che sia cotta. Lasciate raffreddare completamente e servite.