Abbronzatura perfetta? Sta tutta nelle buste della spesa!

La tanto agognata tintarella perfetta diventa, come ogni anno, il focus dell’estate. Non si tratta solo di acquistare le creme solari più particolari o gli oli abbronzanti più innovativi, quanto di scegliere cosa mettere nella busta della spesa! Si, perché l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale quando si tratta di abbronzatura! Non solo le proprietà di certi alimenti stimolano la melanina, ma ci proteggono anche dall’aggressione dei raggi UV. Vitamine (A in particolare), sali minerali e acqua non devono mai mancare. Il nutriente che più di tutti ci aiuta a produrre melanina è il betacarotene, che, inoltre, protegge la pelle dalle radiazioni solari, è un potente antiossidante, rafforza il sistema immunitario e protegge il sistema cardiovascolare. È altresì importante scegliere alimenti ricchi di antiossidanti poiché questi proteggono la pelle dall’invecchiamento cutaneo, uno dei principali effetti dannosi dei raggi UV. Non lo avreste mai detto, ma anche condire con olio extravergine d’oliva aiuta la pelle è difendersi dai raggi solari, poiché questo è ricco di polifenoli (sostanze antiossidanti).

 

Cosa mettere nel carrello?

 

Carote: hanno il più elevato dosaggio di betacarotene. Il loro potere abbronzante si sprigiona in modo particolare se mangiate cotte al vapore con un filo di olio extravergine d’oliva o crude.

 

Radicchio: strano a dirsi, ma il radicchio contiene più vitamina A e betacarotene di peperoni o pomodori. Nonostante sia un ortaggio legato alla stagione autunnale, si riesce ormai a trovare durante tutto l’anno.

 

Arancione e rosso: largo ad albicocche, melone, peperoni (contenenti anche vitamina C dall’azione anti-infiammatoria) e pomodori. Tutti i frutti della terra di questa colorazione contengono un alto tasso di betacarotene.

 

Lattuga: è ricca di acqua e sali minerali, oltre che di vitamina A (perfino in un dosaggio maggiore rispetto al melone giallo).

 

Frutti rossi: fragole, frutti di bosco, ribes, lamponi, mirtilli hanno un elevato potere antiossidante. Fra questi, sono le ciliegie a contenere il più alto dosaggio di betacarotene.

 

Sedano: ricco di vitamina A e carotenoidi. L’ideale sarebbe mixarlo a frutti rossi, mango o arance in un centrifugati dall’effetto miracoloso!

 

Avocado: non solo stimola l’abbronzatura per il betacarotene di cui è ricco, ma applicato sulla pelle e sui capelli funge da dopo-sole per le sue spiccate proprietà idratanti e nutrienti.