Alimentazione estiva: scopri i nostri consigli

Per seguire una corretta alimentazione estiva con l’arrivo del caldo è bene tenersi leggeri, idratati ed assumere molte vitamine. È bene avere la tendenza a consumare cibi crudi… che vi eviteranno anche il calore dei fornelli!

 

Potrete riempire la tavola di colore con frutta e verdure di stagione ed alternare formaggi light a dello squisito pesce appena pescato. Per ispirarvi, abbiamo preparato la lista della spesa ideale per una corretta alimentazione estiva.

 

Alimentazione estiva: frutta e verdura …a go go!

Pomodoro: che siano ciliegini, datteri o pomodori da insalata, questi sono considerati gli ortaggi simbolo della stagione estiva! Contengono moltissima acqua, vitamine e sali minerali. Sono inoltre poverissimi di calorie ( solo 18 calore per 100 gr.) e ricchi di licopene, altamente antiossidante.

 

Carote: l’ortaggio perfetto per dare una spinta all’abbronzatura. Ricche di vitamina A e betacarotene ad azione antiossidante e antitumorale. Benefiche per la crescita cellulare, per la pelle, per cuore ed occhi. Contengono inoltre luteina e zeaxantina. Regolano le funzioni intestinali, sono diuretiche e depurative, abbassano i livelli di colesterolo LDL e rafforzano il sistema immunitario.

 

Melanzane: vanno consumate solo previo cottura. Tendono ad assorbire molto olio, quindi è consigliabile cuocerle al forno o alla piastra nelle diete ipocaloriche. Contengono potassio, calcio, magnesio ed un ottimo apporto di fibre che ne conferiscono il potere lassativo. Gli antociani, pigmenti responsabili della colorazione viola, proteggono i vasi sanguigni e sono dei potenti antiossidanti. Hanno inoltre azione diuretica e depurativa del fegato.

 

Peperoni: non lo avreste mai detto, ma i peperoni contengono più vitamina C degli agrumi! Di rilievo anche il loro contenuto di betacarotene e vitamine del gruppo B. Contengono inoltre potassio, ferro, magnesio e calcio. Possono causare qualche difficoltà di digestione, per questo è consigliabile privarli della buccia.

 

Basilico: non è estate senza un buon pesto di basilico condito con olio extravergine d’oliva. Il basilico ha proprietà antispasmodiche, antinfiammatorie, stimolanti, carminative, antibatteriche e diuretiche. Contrasta la flatulenza e favorisce la digestione, così come la diuresi.

 

Melone: un frutto rinfrescante, diuretico e dissetante. È composto per il 90% da acqua e contiene potassio, fosforo, calcio, vitamina C, vitamina B3 e niacina, una sostanza altamente antiossidante. È poco calorico, ma ricco di fibre. Ha un elevato potere saziante, il che lo rende perfetto per le diete ipocaloriche.

 

Pesche: gustose e rinfrescanti, contengono molto iodio (soprattutto quelle a pasta bianca) che regola le funzionalità della tiroide ed accelera il funzionamento di tutti gli apparati. Fra le vitamine, sono ricche di vitamina C, utilissime per rinforzare il sistema immunitario, fortificare le ossa e migliorare l’assorbimento del ferro.

 

Mirtillo nero: una colazione a base di mirtilli, fiocchi d’avena e yogurt è l’ideale per la stagione estiva. I mirtilli contengono sali minerali, flavonoisi, vitamine A, B, C e mistilinea che riduce la permeabilità dei capillari, rafforzando i vasi sanguigni. Migliorano la vista e sono la perfetta cura nei casi di cistite.

 

Ananas: un frutto dolcissimo, ideale per gli spuntini o come dessert ipocalorico. Sono noti i suoi benefici in particolare nella lotta alla cellulite. Molto ricco di acqua, ha un indice glicemico medio, che aumenta nel caso in cui il succo sia confezionato o eccessivamente zuccherato. Contiene magnesio, vitamina C, potassio e brolemina.

 

Alimentazione estiva: i giusti carboidrati!

Fiocchi d’avena: l’ideali per preparare pudding e per accompagnare la frutta durante la colazione. Sono ricchi di vitamine del gruppo B, acido pantotenico, enzimi, calcio, fosforo e avenina che ha un effetto tonificante ed energetico. Essendo povera di zuccheri, l’avena è particolarmente indicata a chi soffre di diabete; mentre, per la sua facile digeribilità è adatta per chi soffre di gastrite o colite.

 

Miglio soffiato: un cereale molto ricco di carboidrati, ma anche di proteine ad alto valore biologico e facilmente assimilabili. Contiene fosforo, potassio, magnesio e vitamine del gruppo B. Rafforza le unghie e stimola la ricrescita dei capelli.

 

Riso Basmati: rispetto al riso comune, possiede un indice glicemico più basso ed è più digeribile grazie alla presenza di amilosio. Riequilibra le funzioni intestinali e regola la funzione sanguigna. Secondo la tradizione Ayurveda il basmati è considerato il Re del riso, capace di nutrire i tessuto del corpo senza appesantirlo.

 

 

Alimentazione estiva: un tocco di bianco!

Yogurt: va consumato bianco ed al naturale, con l’aggiunta di frutta e cereali. Contiene calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, fluoro, selenio, rame, vitamine A, B, C, PP, acido pantotenico, proteine, fermenti probiotici, fermenti lattici e carboidrati. Riequilibra la flora batterica intestinale, facilita la digestione, previene le infezioni intestinali, rafforza il sistema immunitario, produce antibiotici naturali, stimola l’attività intestinale, previene l’osteoporosi, previene il tumore al colon ed al seno, previene le infiammazioni intestinali, favorisce il ricambio della bile, previene danni al fegato, aiuta a regolare la pressione arteriosa.

 

Latte di mandorla: un’alternativa gustosissima al latte vaccino, indicata per le diete vegane ed ipocaloriche. Non contiene colesterolo, né lattosio. È ricco di vitamina E, magnesio, fibre, selenio, manganese, zinco, potassio, ferro, fosforo e calcio. Aiuta la digestione. Da consumare preferibilmente poco zuccherato, perché ricco di calorie ( 50 calorie per 100 ml).

 

Fiocchi di latte: un ottimo formaggio magro, chiamato anche Cottage Cheese. I fiocchi di latte sono fonte di proteine e grassi. Le “buone” proteine dalle quali sono composti, sono ricche di amminoacidi essenziali. Hanno una quantità minima di colesterolo (solo il 6% della quantità giornaliera massima). Contengono calcio e sodio. Accompagnati da una porzione di verdure, sono un perfetto secondo piatto.

 

Alimentazione estiva: carne & pesce

Petto di tacchino: il tacchino è ricco di proteine ma povero di lipidi. Questo lo rende un secondo piatto perfetto all’interno di un regime alimentare ipocalorico. Contiene ferro, zinco e selenio. Va consumato senza pelle e cotto alla griglia o al forno.

 

Polpo: un evergreen dell’estate è l’insalata fredda di polpo con limone, aglio e prezzemolo. Una goduria per il palato con pochissime calorie. Il polipo, infatti, contiene solo 57 calorie per 100 gr.! È povero di carboidrati e grassi, ma ricco di proteine. Contiene potassio, ferro, calcio e fosforo.

 

Aragosta: il crostaceo più elegante, per stupire gli ospiti a cena! Poverissima di grassi e ricca di proteine, l’Aragosta non è solo una portata prelibata, ma anche un vero toccasana per la salute. Ricca di rame, selenio, magnesio, vitamina E, zinco, fosforo, acidi grassi omega 3 e vitamina B12. Gli Omega 3 aiutano a mantenere sano il livello del colesterolo. Agiscono anche su aspetti neuropsichici. È stato infatti dimostrato che il consumo di aragosta (e di crostacei in generale) aiuta a ridurre aggressività, depressione ed impulsività.

 

Gamberi: parenti dell’aragosta, contengono le stesse proprietà nutrizionali… ad un prezzo nettamente inferiore! I gamberi, sono infatti ricchi di omega 3, omega 6, sodio, potassio, magnesio, fosforo, calcio e ferro. Iper versatili in cucina, da gustare in cocktail, marinati a crudo o grigliati.