Come prevenire l’obesità? Ecco alcune regole da seguire

L’obesità purtroppo è una patologia spesso sottovalutata essa infatti rappresenta uno stato infiammatorio cronico per l’organismo,  in forte aumento in occidente. Solo in Italia, già il 10 % della popolazione, in particolare bambini, è affetta da questo disturbo.

 

La prevenzione in questi casi è fondamentale. In soccorso ci viene anche il Comune di Roma che nelle mense scolastiche garantisce e realizza menù con alimenti sani e corretti.

Questa precauzione però non basta! Occorre continuare anche casa, in famiglia, per una continuità che garantirà al bambino una corretta alimentazione senza brusche interruzioni.

 

Prevenire l’obesità deve partire da un sano rapporto con il cibo e praticando molto movimento fisico. L’uso della bicicletta, gioco del calcio, palestra, corsa podistica, sono tutte attività “pro” che il bambino può praticare per prevenire questa patologia. Il dannoso stazionamento davanti alla tv può solo far peggiorare sia fisicamente che psicologicamente il piccolo paziente.

Un bambino obeso da adulto avrà maggiori difficoltà a perdere peso. Intervenire durante l’età evolutiva quindi, è di grande importanza come prevenzione ed educazione alla sana alimentazione.

 

Vi lasciamo di seguito alcune preziose regole da seguire:

  1. Fai movimento
  2. Limita l’alcol
  3. Mangia il pesce almeno 3 volte a settimana
  4. Proponiti obiettivi raggiungibili
  5. Fai attenzione ai condimenti di origine animale
  6. Controlla il tuo peso
  7. Dedica almeno 15 minuti ad ogni pasto
  8. Mangia in modo consapevole
  9. Porta con te sempre una bottiglina d’acqua
  10. Evita l’aggiunta di sale se stai consumi nello stesso pasto alimenti che già ne contengono